Camogli: “L’uomo dal cuore bambino”, una storia d’amore

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

“San Valentino … innamorati a Camogli” offre ogni anno tante iniziative; tra le novità di questa 33ª edizione un appuntamento culturale: la  presentazione del libro “L’uomo dal cuore bambino” di Silvia Piccollo, edito da “Ultima Spiaggia” di Fabio Masi, titolare dell’omonima libreria sul lungomare, punto di riferimento per quanti amano leggere.

A coordinare l’incontro Daniela Bernini, di Dimensione Riviera Promozioni, ufficio stampa della manifestazione. “Credo nel San Valentino di Camogli ed in questa iniziativa, che è nelle intenzioni far diventare un appuntamento fisso. Presentare un libro su una storia d’amore – ha spiegato Luciana Sirolla, presidente Ascot – Nello specifico, ricordo che questa estate leggevo giorno per giorno su Facebook l’evolversi della storia scritta da Silvia. Sono contenta che poi sia divenuto un libro”.

Silvia Piccollo narra i quasi venticinque anni vissuti a Camogli con Renzo Bez, stimato ed amato da tutti coloro che lo hanno conosciuto. Studioso di musica antica, musicista, insegnante, direttore e cantante in numerosi ensemble vocali e strumentali, ha lasciato un segno positivo in coloro che lo hanno conosciuto anche per la generosità di cui era capace. E in quest’ambito, grazie all’incontro “fortuito ma non casuale” con una donna africana, Mankenda Kumonidioko (Clementina per gli italiani) diede vita ad una scuola con 240 bambini dalla nascita agli 8 anni in Burkina Faso che ancora oggi vive grazie agli amici di Renzo Bez e al ricavato da “L’uomo dal cuore bambino”.

Silvia Piccollo, Luciana Sirolla, Daniela Bernini