Sestri: primo distributore automatico di latte (made Val di Vara)

Dalla Coldiretti Genova riceviamo e pubblichiamo

E’ della Val di Vara il latte che da oggi i sestresi potranno trovare direttamente sotto casa, 24/24h, grazie al distributore di latte intero pastorizzato interamente a km0 dell’azienda agricola Alessandri e Badini, inaugurato in p.zza Alpini Caduti, Sestri Levante (GE).  

Lo rende noto Coldiretti Genova, annunciando il taglio del nastro del primo distributore “agricolo” di Sestri Levante. Il latte intero pastorizzato sarà fornito fresco, e già imbottigliato, ogni giorno direttamente dalla Val di Vara, dove circa 50 mucche di razza Frisona vengono allevate nel modo più naturale possibile dalla famiglia Alessandri e Badini, libere di pascolare su ampie superfici  e nel pieno rispetto del benessere animale. Il latte viene munto alla mattina, immediatamente pastorizzato, e collocato nel distributore dopo poche ore; un prodotto dunque di altissima qualità, sano e genuino. 

“E‘ da circa 20 anni – afferma Alessandro Badini – che io e la mia famiglia portiamo avanti una tradizione lattiero casearia per produrre latte di alta qualità, proveniente esclusivamente dal nostro allevamento, per far conoscere al consumatore un prodotto simbolo del nostro territorio e della sua cultura contadina. L’attenzione della nostra azienda è rivolta poi alle nuove tecnologie che cerchiamo di sfruttare in tutte le fasi, ad esempio con la mungitura automatica, per garantire sempre la massima igiene e sicurezza.  Siamo quindi entusiasti di poter portare la nostra produzione nel cuore cittadino di uno dei massimi centri della riviera e vedere se sarà apprezzato, come speriamo, dal consumatore”.

La Val di Vara afferma il Direttore di Coldiretti Genova e di Coldiretti La Spezia Francesco Goffredo  è una delle vallate liguri dove si concentra maggiormente la zootecnia sia da carne sia da latte che, oltre ad avere un valore economico e occupazionale importante, trova motivo di crescita e sviluppo continuo grazie agli imprenditori della zona, che attraverso il loro lavoro presidiano l’ambiente e tutelano il territorio.  Portare i prodotti della nostra terra nei centri cittadini è un modo per ridurre al minimo la filiera, mettendo direttamente in contatto il consumatore con le grandi eccellenze prodotte dagli allevatori che,  grazie al loro spirito imprenditoriale, possono essere il motore trainante per il rilancio di molte zone dell’entroterra ligure”.