‘Santa’: domenica omaggio alle vittime delle Foibe

Dal Comitato in onore dei “Martiri delle Foibe” riceviamo e pubblichiamo

In occasione della “Giornata del ricordo per le Vittime delle Foibe e dell’Esodo Giuliano Dalmata” (istituita con la legge n. 92/2004), il  Comitato in onore dei “Martiri delle Foibe”,  in collaborazione con la sezione ligure dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia ed il Patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure, organizza una cerimonia di commemorazione che si terrà domenica 16 febbraio alle ore 11 presso i Giardini “Vittime delle Foibe” (adiacenti all’Hotel Lido a S. Margherita Ligure).

Nel corso della cerimonia, alla presenza delle Autorità Civili e Militari della Città, verrà deposta una corona di alloro in onore ai caduti ed interverrà in qualità di oratore il Sig. Fabio Nardi segretario del Comitato Provinciale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Come ha recentemente affermato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Le Foibe furono una sciagura nazionale alla quale i contemporanei non attribuirono, per superficialità o per calcolo, il dovuto rilievo. Questa penosa circostanza pesò ancor di più sulle spalle dei profughi”.

Con la celebrazione della Giornata del Ricordo, è nostro compito dare testimonianza di quei tragici avvenimenti, non per spirito di rivincita o di recriminazione ma affinché simili mostruosità non debbano mai più ripetersi.

Solo una memoria condivisa, senza assurdi negazionismi o giustificazioni della tragedia delle Foibe e dell’esodo delle popolazioni Istriane e Dalmate, potrà far capire anche alle future generazioni l’importanza e l’indispensabilità della Pace, della Libertà e della Democrazia.