Rapallo: studenti del Da Vigo conferenzieri all’Accademia Culturale

Da Mariabianca Barberis riceviamo e pubblichiamo

Gli studenti del Liceo Da Vigo Emanuele Canessa  e Pietro Vago che frequentano la classe 5^B del Liceo Classico sono i protagonisti del secondo incontro all’Accademia Culturale di Rapallo venerdì 14 febbraio alle ore 16 presso Villa Queirolo.

Venerdì  7 febbraio si è svolta la prima delle tre conferenze tenute dagli studenti del Liceo Da Vigo che hanno illustrato le cause storiche che hanno portato all’inquinamento globale odierno ad una folta platea intervenuta.

 Venerdì 14 febbraio: “I giovani e il clima:una sfida per il futuro” 

Provvedimenti mondiali per la salvaguardia dell’ambiente
Un incontro volto al dialogo su come il mondo si sia attivato, soprattutto dopo la sensibilità nata grazie a Greta Thunberg.

E poi seguirà:

Venerdì 21 febbraio 2020 “I giovani e il clima: una sfida per il futuro”  

Tra ecologia e ambientalismo, dove saremo fra 20 anni?
Un incontro durante il quale si analizzano i vari aspetti dell’inquinamento globale, vedendo quanti danni esso provochi e a quali conseguenze si potrebbe dover far fronte se non si intervenisse immediatamente.

Queste tre conferenze si collocano all’interno del progetto annuale dell’Accademia Culturale scelto dal neopresidente dott. Guido Gigli, che ha per tema :

“Pianeta terra: quale Futuro?” Proposte culturali per tutte le età”.

Emanuele Canessa  e Pietro Vago sono rappresentanti d’istituto del Da Vigo da due anni e durante le numerose assemblee d’istituto hanno portato avanti questo importante argomento legato all’ambiente.