Rapallo: invasioni Tir, il prefetto ha convocato Autostrade

Su richiesta del sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, il prefetto di Genova Carmen Perotta ha subito organizzato un tavolo tecnico cui ha partecipato anche Autostrade spa. Il sindaco ha richiamato l’attenzione sui danni e disagi provocati alla città, ma anche agli stessi autisti di Tir, che la chiusura di tratti di autostrada (e conseguente dirottamento del traffico sulla viabilità ordinaria) comporta.

Problema che non riguarda solo Rapallo, ma tutti i Comuni della riviera come ha testimoniato Franco Senarega, “assessore” alla viabilità della Città metropolitana.

Bagnasco ha chiesto informazioni, una mappatura delle chiusure che si protrarranno per molto tempo; presenza di pattuglie per regolare il flusso dei Tir. “A Rapallo le strade sono strette; chi mi assicura che il transito continuo dei Tir non causi danni?. La strada ha un sottopassaggio alto quattro metri; se un camion è più altro cosa facciamo?

Nasce così il “modello Rapallo” che autostrade dovrà attuare per limitare al massimo i disagi sia a Rapallo, sia in tutti gli altri centri rivieraschi. La prossima notte i tratti di strada interessati al passaggio dei Tir sono il Chiavari-Rapallo e il Nervi-Recco.

Nelle foto disagi a Rapallo e Recco