Rapallo. Il sindaco all’Anci: “Più risorse per le scuole”

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo

Il sindaco Bagnasco alla prima riunione del Consiglio nazionale Anci 2020
Rapallo, 16 gennaio  2020
Questa mattina, il sindaco Carlo Bagnasco ha preso parte alla prima riunione del 2020 del Consiglio Nazionale Anci, che si è tenuto a Roma, nelle sale del Complesso Monumentale Pio sodalizio dei Piceni. 

Tra i punti all’ordine del giorno, una serie di informative riguardanti la manovra finanziaria 2020 e sulla ristrutturazione del debito, l’edilizia scolastica e il riparto del Fondo sistema integrato per i bambini da 0 a 6 anni e ddl Istruzione, le proposte dei Comuni sul sistema di tutela dei minori. 

«Sono lieto di fare parte del Consiglio nazionale Anci per portare il mio contributo e poter sostenere le istanze dei sindaci, ossia le figure di riferimento istituzionale a più stretto contatto con i territori e i cittadini – osserva Bagnasco – Per quanto riguarda gli argomenti portati a discussione nella riunione odierna, particolare interesse riveste la tematica sull’edilizia scolastica: mi associo senza dubbio alla richiesta avanzata da Anci al governo centrale di insistere con un incremento di risorse da destinare alla programmazione pluriennale per investimenti che rendano gli edifici sicuri ed efficienti».