Borghetto Vara: Abbazia dell’Accola, sbloccati i fondi per il restauro

di Guido Ghersi

Il presidente dell’ “Associazione Salviamo l’Abbazia dell’Accola” a Borghetto Vara, Andrea Licari, ha annunciato che sono stati finalmente sbloccati 300 mila euro per il restauro dell’antico monumento sacro. Nei prossimi mesi, il finanziamento del “Mibac” permetterà di mettere in sicurezza e valorizzare la piccola chiesa risalente al 1300. La citata Associazione, che fu costituita circa cinque anni or sono, ha così raggiunto il suo scopo sia per il paese che per tutta la vallata.

L’edificio, qualche anno addietro, era stato oggetto di ben due campagne di scavo che avevano rivelato diversi aspetti dell’edificio, ad iniziare dalle sepolture rinvenute sotto il pavimento, che farebbe pensare ad un antico insediamento romano.

La citata Associazione diventerà un vero Comitato, ha annunciato il presidente Licari nel ringraziare la Curia Vescovile della Spezia, il Capitolo di Brugnato, l’Università di Pisa, la Sovrintendenza ai Monumenti della Liguria oltre ai residenti che hanno sostenuto questa meravigliosa battaglia.