Brugnato: recupero dei rifiuti, autorizzato un impianto in Via Antica Romana

di Guido Ghersi

La Provincia della Spezia, con una determina dirigenziale, ha autorizzato nella Città di Brugnato un impianto per il recupero di rifiuti. La zona individuata è in Via Antica Romana, nell’area artigianale. Uno spazio di circa 2.700 mq. di cui 200 mq. coperti da un capannone industriale. La Provincia ha stabilito che potranno essere stoccate non più di 1.300 tonnellate, mentre il quantitativo annuo di ingresso non sarà superiore alle 5.800 tonnellate.

Infine la Provincia ha disposto, tra le prescrizioni, che “l’eventuale attività di frantumazione e vagliatura sarà consentita solo per 6 ore giornaliere, esclusa la notte”.

Il documento di autorizzazione, valido per 3 anni, è stato inviato oltre che al Comune anche alla Regione Liguria.