Maissana: viabilità, il sogno è un casello autostradale

di Guido Ghersi

Di recente, il consiglio comunale di Maissana, in Alta Val di Vara, ha inserito nell’ordine del giorno, approvato all’unanimità, per il momento, questi due importanti punti : i lavori per la manutenzione straordinaria della strada statale n°523, per i quali l'”Anas” ha messo a disposizione 7 milioni di euro, dovranno essere concordati con il territorio. Con una programmazione anche per il triennio 2021/2023, funzionale all’attesa rettifica della strada che collega il Tigullio con il Parmense, transitando per l’Alta Val di Vara.

Il Comune di Maissana è capofila del comitato che si sta battendo per gli interventi su una fondamentale strada. Il Comune, che ha la condivisione di altri Enti, inserirà nel rinnovo della concessione autostradale la possibilità di un miglioramento del raccordo stradale tra il casello di Sestri Levante e la S.S.n°523, oltre la possibilità di realizzare un nuovo casello in località Battilana, nel Comune di Casarza Ligure(GE) e funzionale a questa viabilità.

Tra le richieste anche un urgente incontro con il presidente della Regione Liguria e l’Assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone.