Chiavari: S.Messa in suffragio di Mariangela

Giuseppe Valle

Sono arrivati alla Cattedrale di N. S. dell’Orto da tutta la Liguria, da Pisa e da Pontremoli i fratelli del Cammino Neocatecumenale per salutare la loro catechista Mariangela Zucca, nel dies natalis, il giorno della nascita al Cielo, grati al Signore che, nella sua immensa sapienza, ha inviato angeli per crearsi un popolo. Oggi è anche la memoria di Santa Lucia, la martire che ci ricorda la luce che splende nelle tenebre.

È stata celebrata una S. Messa in suffragio, presieduta da don Santiago Rolon, presbitero dell’équipe itinerante che ha svolto fino a pochi giorni addietro l’opera di evangelizzazione con Mariangela. Una festa di Pasqua perché la morte è stata vinta da Gesù Cristo e Mariangela ha testimoniato con la vita e la parola che è bello raggiungere lo Sposo celeste; questo è infatti lo scopo della nostra esistenza. Anche Davide Striano, con la moglie Giovanna e i figli, ha raccontato come la sua mamma fosse serena e addirittura felice negli ultimi giorni, pur nella sofferenza e consumata dalla malattia, quasi impaziente di unirsi al Signore. La sua grande fede l’ha sostenuta e tutti noi aspettiamo che la sua intercessione ci conceda di fare una morte santa.


Mariangela riposa per sua volontà nel cimitero di Chiavari, dove ha svolto la sua missione con il marito Carlo.