Rapallo: oggi in piazza Venezia il “Natale a 4 zampe”

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo

Per la prima volta a Rapallo arriva il: “Natale a 4 Zampe”. Giovedì 12 dicembre, in Piazza Venezia, dalle 15:00 alle 18:00, è in programma un pomeriggio  ideato per festeggiare il Natale insieme agli amici animali che rappresenta un’occasione per promuovere e sensibilizzare la cittadinanza sul mondo animale e, in particolare sulla tematica dell’abbandono.

I nostri amici a quattro zampe potranno assaggiare il tipico panettone natalizio, creato esclusivamente per loro, e durante la festa saranno forniti consigli e suggerimenti utili sulle tematiche riguardanti la salute degli animali, le abitudini alimentari e comportamentali.

Saranno presenti numerose associazioni animaliste del territorio, tra le quali ENPA, l’Ente nazionale di protezione degli animali,  che organizza l’evento e che forniranno, gadgets e materiale informativo.

Parteciperanno inoltre alcuni professionisti del settore, tra i quali,  Sergio Rapuzzi, veterinario Enpa, e Laura Vaccaro, nota comportamentalista genovese,  per consigliare tutti i presenti che ne faranno richiesta.

L’Amministrazione comunale, in linea con altri progetti già intrapresi in passato su tematiche animaliste, promuove e sostiene l’iniziativa.

“E’ di grande importanza realizzare un’iniziativa di questo genere, in linea con la più ampia politica del  #noabbandono già intrapresa da tempo dall’amministrazione comunale, a maggior ragione in un periodo come quello natalizio, durante il quale i cuccioli  vengono visti come “regalo” e dimenticati poco dopo, andando a incrementare tristemente il numero di ospiti nei canili.”- evidenzia il Sindaco Carlo Bagnasco. 

“Rapallo è una Città sensibile a tutte le tematiche sociali, tra queste assume particolare rilevanza quella che riguarda i nostri animali, ormai parte integrante di moltissime famiglie per importanza e per numero”- sottolinea Daniele Trucco, consigliere comunale con delega alle politiche animali che si è prodigato per l’organizzazione dell’evento.