Sestri: Stella Polare S.p.A., presentato il bilancio sociale

Dall’ufficio stampa del comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

Stella Polare S.p.A. (la società che a Sestri si occupa della gestione della farmacia comunale, della struttura le Due Palme e del centro diurno Il Faro, della refezione scolastica e dei pasti a domicilio, ndr) ha presentato il proprio Bilancio Sociale 2018, lo strumento di analisi dei servizi attivati nelle strutture dedicate ai bisogni della persona e delle famiglie gestite dalla società partecipata del Comune di Sestri Levante e i risultati ottenuti durante lo scorso anno relative alla progettazione, l’organizzazione e la gestione dei servizi.

Nel 2018 la società ha registrato un valore della produzione quadruplicato rispetto alla sua fondazione nel 2005. Il trend in crescita, partito da 1.906.667 euro all’inizio dell’attività, ha raggiunto infatti i 4.816.795 euro nel 2018.

Resta elevata l’occupazione dei posti letto della Struttura Le due palme, che si attesta attorno al 98%, mentre il Centro Diurno Il Faro ha visto confermata la presenza media dei propri utenti rispetto all’anno precedente, con una frequenza pari a 10 ospiti al giorno. Gli ospiti nel 2018 sono stati 127, di cui 84 presenti a inizio anno con 43 ingressi, 12 dimissioni e 32 decessi. Alla fine dell’anno, gli ospiti erano invece 85, di cui 61 donne e 24 uomini: il 52% di loro con un’età media compresa fra gli 86 e i 95 anni.
Gli utenti del Centro Diurno Il Faro restano stabili e si attestano a 34 ospiti, lo stesso numero evidenziato nel report relativo al 2017. Di questi, 22 frequentavano già il centro già a inizio anno. Sono seguiti poi 12 nuovi ingressi e 14 dimissioni. Alla fine dell’anno gli utenti sono scesi a 20, di cui 13 donne e 7 uomini, di cui la maggioranza di età compresa fra gli 86 e i 95 anni.

Una delle priorità di Stella Polare è soddisfare le esigenze dei suoi utenti e farli sentire a casa, che ha dato vita a una serie di iniziative inclusive, per aprire le porte del centro alla città e soprattutto alle fasce più giovani. Il 1 giugno 2018 è stata infatti inaugurata la mostra permanente I fiori della vita, il frutto di un laboratorio nato dalla collaborazione tra il personale della struttura socio sanitaria e i suoi anziani ospiti.

Ad agosto, invece, la struttura ha ricevuto la visita di due gruppi scout, uno proveniente da Avigliana (TO) e uno da Gravina (BA), un’iniziativa estesa anche ai ragazzi delle parrocchie e delle scuole per incentivare l’incontro fra generazioni e creare occasioni di arricchimento reciproco.

A ottobre, invece, è stata avviata la collaborazione con l’Associazione Ska Dog di Casarza Ligure per l’organizzazione di incontri di pet therapy, un’iniziativa che gli ospiti della struttura hanno ampiamente apprezzato e che continua con appuntamenti a cadenza settimanale.

Infine, con il 2018 è stato introdotto anche il Laboratorio di cucina, anche questo a cadenza settimanale, in cui gli anziani ospiti della struttura possono preparare con le proprie mani piatti di ogni genere, dolci e salati.
“Il bilancio sociale è l’occasione che ogni anno si presenta per rendere conto non solo dei risultati in termini di numeri, che ancora una volta dimostrano la buona gestione della società, ma è anche un importante strumento informativo di quanto una organizzazione ha inciso sul proprio territorio di riferimento e con quali modalità e occasioni è stata capace di porsi in relazione con tutti coloro che sono venuti in contatto con Stella Polare SpA – dichiara il presidente del Cda della Società, Davide Bernardello – Questo documento racchiude quanto abbiamo ottenuto e siamo riusciti tutti assieme a conseguire. Siamo comunque consapevoli che oltre a questo, e ai buoni risultati in termini di numeri e di qualità dei servizi offerti, il lavoro a favore dei più anziani e dei più giovani significa anche continuare a essere fedeli con impegno, fatica e dedizione al patrimonio di memorie, affetti, ricordi, aspirazioni e progetti di cui ogni persona è portatrice.”

Anche la Farmacia Comunale di piazza della Stazione è al centro di una serie di attività per migliorare il riconoscimento e il raggiungimento del presidio da parte del cittadino. Tra queste, nel 2019 sono stati avviati il rinnovo delle insegne e l’incremento dei cartelli segnaletici, operazioni che dovrebbero essere portate a termine entro la fine dell’anno.

Parlando infine della Refezione Scolastica e di pasti a domicilio, che riguardano gli ultimi mesi del 2018 grazie alla collaborazione fra la Società, il Comune e i Soci privati, nell’estate 2019 è stata avviata la ristrutturazione della cucina della scuola di via Lombardia.

“Stella Polare si conferma una realtà attenta alla dimensione sociale e riesce, nonostante le difficoltà, a registrare dalla sua fondazione un lieve attivo in bilancio. Siamo molto soddisfatti della loro dedizione alla totalità dei bisogni dei cittadini, in particolar modo per quanto riguarda le fasce di popolazione più fragili, come gli ospiti della struttura Le due palme” commenta il Sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio. “Grazie alla competenza dei suoi operatori socio sanitari, del suo presidente Davide Bernardello e di tutto il personale, Stella Polare ha svolto negli anni un servizio alla cittadinanza puntuale, efficiente ed efficace”.