Rapallo: rapina anziano per 5 euro, arrestato dai Carabinieri

Dal Comando Provinciale di Genova dei Carabinieri riceviamo e pubblichiamo

I Carabinieri della locale Stazione, nel pomeriggio del 5 dicembre, a conclusione di serrate indagini hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un pregiudicato 36 enne, nullafacente, domiciliato in Santa Margherita Ligure, gravemente indiziato di rapina aggravata in danno di un pensionato invalido, del luogo.

La sera precedente, mentre la vittima passeggiava nei pressi della propria abitazione nel centro di Rapallo, cadeva a terra dopo un’improvvisa strattonata da parte di un giovane che si impossessava del suo portafogli contenente la modica somma di 5 €, dileguandosi poi a piedi per le vie adiacenti.

Soccorso da alcuni ragazzi, il pensionato era affidato alle cure di personale del servizio 118 che riscontravano contusioni varie giudicate guaribili in 5 giorni.

Denunciati i fatti ai Carabinieri nel pomeriggio dello stesso 4 dicembre, venivano attivati immediati accertamenti, costituiti dal vaglio di testimonianze e delle immagini dai sistemi di video sorveglianza comunale, dai quali emergevano gravi elementi di responsabilità nei confronti di un noto pregiudicato locale senza fissa dimora, rintracciato a meno di 24 ore dall’evento. Lo stesso è stato quindi tradotto nelle carceri di Genova “Marassi”, in stato di fermo di polizia di polizia giudiziaria. Il provvedimento di fermo, è stato convalidato nella mattinata odierna dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Genova.