Vigili del fuoco, festeggiata la patrona, Santa Barbara

Dall’ufficio relazioni esterne dei Vigili del Fuoco della Spezia riceviamo e pubblichiamo

Si sono svolte ieri, 4 dicembre, le celebrazioni in onore di santa Barbara, Patrona dei Vigili del Fuoco.

Alle ore 9.00 è stata deposta una corona al monumento ai caduti presso la sede di via Antoniana.
Alle ore 10.00, S.E. Mons. Vescovo, Luigi Ernesto Palletti, ha officiato la S. Messa presso la chiesa di Nostra Signore della Salute in Piazza Brin.
La celebrazione ha visto la partecipazione anche del personale della Marina Militare, che condivide con il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, la medesima Patrona.
Alla presenza delle autorità, degli alunni della scuola d’infanzia di Bragarina e della scuola paritaria “Sacra Famiglia”, alle ore 11.30 nell’autorimessa della sede Centrale, il Comandante Provinciale Ing. Leonardo Bruni, ha dato lettura dei messaggi istituzionali e ha presentato un resoconto delle attività svolte dal Comando in quest’anno.
A seguire si è proceduto alla consegna delle “croci di anzianità” al personale che maturato quindici anni di servizio  e  dei “diplomi di lodevole servizio” al personale del Comando che, dopo una lunga e vissuta carriera nel Corpo, ha maturato il conseguimento della pensione.
Per concludere, il personale operativo del comando ha effettuato una manovra dimostrativa nel piazzale antistante il castello di manovra, che ha permesso di mettere in risalto le professionalità espresse quotidianamente nelle attività di soccorso tecnico urgente che i Vigili del Fuoco sono chiamati ad effettuare ai fini della salvaguardia della vita umana nonché per la preservazione dei beni.