‘Santa’: Circolo Arci Orchidea, i prossimi appuntamenti

Dal Circolo Arci Orchidea di via delle rocche riceviamo e pubblichiamo

Venerdì 06.12.19 Black Stax (rap – hip hop – soul / Usa)

Jace MC e Felicia Loud sono storici veterani della scena della black music di Seattle, con oltre 25 anni di carriera. Hanno formato nel 2009 il loro nuovo progetto Black Stax. Con gli album ‘Talking Buildings’ (2010), ‘Live at the Triple Door’ (2013) e ‘Ill-Us-trait’ (2017) i due performers hanno conquistato critica e pubblico grazie al loro urban sound eclettico che mischia ad arte jazz, r’n’b, soul, street blues e hip hop.

Le loro performance sono uniche ed irripetibili, oltre che incentrate su temi come la denuncia e la giustizia sociale o la sensibilizzazione pubblica.
Da sempre attivisti e impegnati anche per le nuove generazioni, Jace MC e Felicia Loud accolgono nel loro progetto Black Stax tutte le forme di musica ed arte ‘black’, rafforzando sempre di più la propria espressione culturale.

Da molti definiti un monumento alla musica americana, sfuggono a qualsiasi etichetta o classificazione di genere.

Tra le loro principali apparizioni live, vanno menzionate il Floetry Reunion Tour, Upstream Music Festival e Divinity Roxx.

Ingresso € 10, riservato ai soci Arci.

Apertura Circolo 21.30 – Concerto 22.15.

“Hope Dealer (Faith Healer)”: https://youtu.be/KtgalAAWbpg
Evento Fb: www.facebook.com/events/2506697236115902/


Sabato 07.12.19 Ment4L (jazz / Italia – Lituania – Scozia)

La band si forma nell’autunno 2018 ed è composta da 4 dei maggiori giovani talenti del jazz europeo: Mindaugus Stumbras (chitarra), Fergus McCreadie (piano), Michelangelo Scandroglio (contrabbasso), Mattia Galeotti (batteria). Obiettivo della band è la ricerca di un suono che unisca le differenti tradizioni culturali dei membri del gruppo; per questo nelle composizioni originali firmate da tutti e 4 i musicisti si sentiranno molto forti gli elementi tipici della musica folk, sia quella scozzese sia quella lituana, per arrivare a quella scandinava. A questo si unisce l’aspetto improvvisativo, sempre imprevedibile e fondamentale per portare la musica in molte direzioni, creando così un contrasto tra la liricità delle melodie e il dinamismo dell’improvvisazione.

Prima del concerto, ore 20.15, cena sociale!
Menù: zuppa di patate e mais, pollo alla birra con contorno, dolce, acqua, vino.

Prenotare entro venerdì 6 dicembre telefonando al 335 5654528 oppure inviando una mail ad arcisanta@gmail.com.

Ore 22.00: concerto
Cena + concerto € 20 | solo concerto € 10

Evento Fb: www.facebook.com/events/532961960579693/


Prossimi appuntamenti

– Venerdì 13.12.19 Mambo Melon (post-rock – elettro funk / Italia)

Nato come duo basso batteria la line-up attuale è composta da: Gabriele Grosso (basso e campioni), Marco Bognanni (Batteria e loop) e Giacomo Abbà (Flauto traverso, loop e FMSynth).

L’idea del progetto nasce nel novembre 2009 e scaturisce dalla necessità di avviare un progetto proprio, che miscelasse drumming potente, elettronica, suoni effettati di basso, synth e manipolazioni di suoni.

Nel giugno 2011 registrano un EP intitolato “S.P.A.” che esce per Edisonbox, che si aggiudica nell’autunno dello stesso anno l’undicesimo Premio Toast promosso dalla Toast Records e dal M.e.i. “per l’estrema originalità della proposta, che non scade mai nello sterile radicalismo sonoro”.

Nel 2015 entra in pianta stabile nella line up il terzo elemento. Le sue linee di flauto traverso iper-effettato aggiungono nuove sfumature inattese alle sonorità spigolose del duo. In giugno cominciano le registrazioni del nuovo album “Metro Jungle” in uscita il 6 marzo 2015 per la label Factum Est (Jestral Rec.): 8 nuovi pezzi di frenetica musica indefinibile e post-moderna. Nel Maggio 2017 i Mambo Melon sono inseriti come uno dei migliori live del circuito Keeponlive.

Il 1° marzo 2019 esce il terzo full lenght che si intitola “Il bestiario” coprodotto da EdisonBox e Jestrai.

“Judas”: https://youtu.be/km-fLuHsb_4
Evento Fb: www.facebook.com/events/979948205718999/

– Venerdì 20.12.19 Enzo Moretto presenta: A Toys Orchestra (alt-rock / Italia)

Ad un anno dalla pubblicazione di “Lub Dud”, Enzo Moretto, voce e fondatore degli A Toys Orchestra, decide di rivisitare il repertorio della band campana in una veste più intima e scarna e portarlo in tour, accompagnato da chitarra acustica, piano e tappeti di elettronica minimale.

Una dimensione più confidenziale che farà felice i fan più affezionati degli A Toys Orchestra.

“Welcome to Babylon”: https://youtu.be/E79qyR0d9Zo
Evento Fb: www.facebook.com/events/552202928654715/