Chiavari: Rotaract Club, raccolta fondi a favore della Sla

Da Giacomo Arrigo Antonini riceviamo e pubblichiamo

Sabato scorso, presso il locale Birra Leo di Chiavari, il Rotaract Club Golfo del Tigullio, partner giovanile del Rotary, ha organizzato un evento per la raccolta fondi contro la SLA.

La serata è stata organizzata all’insegna della solidarietà e dell’aggregazione giovanile. I giovani partecipanti, arrivati da tutto il Tigullio e dalla città di Genova, ed i membri del Rotary presenti hanno assistito ad una dinamica illustrazione sulla storia e la produzione della birra, con in cattedra il mastro birraio e proprietario del locale, Fabrizio.

Quella pensata come un’illustrazione frontale si è subito trasformata in un dialogo fra domande, risposte, confronti e risate, il tutto accompagnato dalla guida del mastro birraio nella degustazione di diverse tipologie di birre, mentre i presenti imparavano a riconoscere con tutti i loro sensi le caratteristiche performanti di un buon boccale di birra, tanto chiara quanto scusa.

I presenti hanno, inoltre, partecipato alla raccolta fondi decisa per l’Associazione Tigullio 4 Friends, al fine di finanziare l’iniziativa “Ho un Natale in testa”, la quale è volta a combattere concretamente e attivamente la SLA sul nostro territorio, progetto che il Rotaract Club Golfo del Tigullio ha orgogliosamente voluto finanziare insieme ad altre realtà locali in qualità di premium sponsor.

La serata ha quindi portato i frutti sperati; insegnare ai ragazzi del Tigullio l’importanza dell’associazionismo come strumento di riscatto da una realtà che, troppo spesso, limita molto le iniziative dei giovani