Regione: Volontari anti-incendio, in arrivo nuovi fondi

Dall’ufficio stampa dell’assessore Stefano Mai riceviamo e pubblichiamo

133mila euro per i Comuni da destinare all’antincendio boschivo che si sommano ai 75mila euro già erogati alle associazioni di volontari impegnate nelle operazioni di spegnimento incendi. A stanziarli l’assessore regionale all’Antincendio boschivo, Stefano Mai.

“Con questi soldi finanziamo i gruppi comunali e intercomunali e tutte quelle associazioni di volontari antincendio boschivo che nel 2018 si sono impegnati per il nostro territorio, salvando vite e tutelando l’ambiente, mettendo a rischio la loro incolumità – spiega l’assessore Mai –. Le funzioni di antincendio in Liguria sono fondamentali perché oltre il 70% del nostro territorio è boscato. Senza i volontari sarebbe quasi impossibile gestire una superficie tale, soprattutto con l’obiettivo di prevenzione degli incendi tramite la pulizia di boschi e dei sentieri, nonché con il monitoraggio del territorio e la manutenzione dei mezzi di soccorso”.

“Per capire la misura degli sforzi e dell’impegno di cui stiamo parlando, sul territorio ligure abbiamo centinaia di volontari che operano in 55 gruppi comunali e intercomunali che solamente nel 2018 sono stati impegnati per oltre 25mila ore nelle operazioni di spegnimento incendi, coordinate dai Vigili del Fuoco che voglio ringraziare per il loro costante impegno per la nostra sicurezza”.

“Senza il contributo di queste persone che mettono tutta la loro passione e il loro senso civico a disposizione delle loro comunità, dei liguri e del nostro magnifico territorio, non potremmo intervenire così tempestivamente ed efficacemente. Chi oggi si impegna nell’antincendio boschivo ricopre un ruolo cruciale per la Liguria e per questo li ringrazio”.