‘Santa’: alla scoperta di Offenbach a 200 anni dalla nascita

Dall’ufficio comunicazione di Santa Margherita Ligure riceviamo e pubblichiamo

Si inaugura domenica 1° dicembre un nuovo ciclo di eventi che rientrano nell’ambito del progetto Centro di Cultura Musicale, promosso dal Comune di Santa Margherita Ligure e dall’associazione Il Melograno onlus.

Gli appuntamenti in questo caso sono dedicati ai duecento anni dalla nascita del grande compositore Jacques Offenbach, dopo che nello scorso mese di giugno l’attenzione era stata focalizzata sulle grandi compositrici classiche (in occasione della Festa Europea della Musica) mentre, esattamente un anno fa, era stata la volta di “Rossiniana 150”, in occasione del centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino Rossini.

Domenica 1° dicembre, alle ore 16.30, nella sala Spazio Aperto di via dell’Arco a Santa Margherita Ligure, è in programma “Oltre l’operetta: introduzione all’ascolto di Jacques Offenbach”, a cura del musicologo Giuliano Palmieri.

Nei giorni successivi sono previsti due concerti: sabato 7 dicembre, sempre alle ore 16.30, a Villa Durazzo, concerto sulle musiche di Jacques Offenbach di Roberto Mingarini (pianoforte), Chika Sasakawa (soprano), Elisabetta Callai (mezzo-soprano) e Claudio Ottino (baritono); domenica 15 dicembre, sempre alle 16.30 e sempre a Villa Durazzo, concerto sulle musiche di Jacques Offenbach di Dennis Ippolito (pianoforte) e Matilda Colliard e Simone Cricenti (duo di violoncelli). L’ingresso per il pubblico è libero.

Il progetto Centro di Cultura Musicale, promosso da Comune e Associazione Il Melograno, vuole contribuire alla diffusione sul territorio della cultura musicale e dell’educazione alla musica. Si propone di accordare associazioni e musicisti, promuovendo occasioni e riflessioni che possano diventare una sorta di “formazione permanente” su temi musicali.