Sestri: venerdì il convegno #liguriasostenibile

Dal LabTer Parco di Portofino riceviamo e pubblichiamo
 
La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile approvata nel 2017 è il primo passo per declinare a livello nazionale i principi e gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile approvata nel 2015 da 169 membri dell’Onu.
 
Le Regioni sono chiamate a partecipare alla costruzione della Strategia Nazionale dotandosi di una strategia regionale e Regione Liguria ha attivato un progetto di costruzione partecipata della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile (SRSvS), chiamando i Centri appartenenti al Sistema Regionale di Educazione Ambientale ad essere parte attiva nell’individuazione sul territorio dei portatori di interesse, della raccolta delle buone pratiche e delle istanze dei territori di competenza. Il LabTer Portofino, il LabTer Tigullio e il Cea Aurelia sono stati chiamati da Regione Liguria a collaborare in sinergia sul territorio assegnato loro ed hanno attivato un percorso di collaborazione con il Cea Aveto per l’organizzazione di un evento unico di presentazione e conoscenza della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile nel levante dell’area della Città Metropolitana di Genova.
 
Il convegno si terrà, con il patrocinio del Comune, a Sestri Levante, presso il Convento dell’Annunziata, il 29 novembre prossimo alle ore 14.00 e verterà sui seguenti obiettivi dell’Agenda 2030: turismo ambiente e parchi, società sostenibile, buone pratiche istituzionali, temi interessanti e importanti per una zona come quella del Levante genovese, dove convivono realtà economiche e sociali variegate quanto il territorio che le ospita.
 
Apriranno i lavori i saluti del Sindaco Valentina Ghio e quelli dei Centri di Educazione Ambientale che introdurranno il tema del Convegno ed illustreranno la costruzione della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile.
 
A seguire gli interventi dei relatori:
● Promuovere la domanda e accrescere l’offerta di turismo sostenibile – Dott. Alberto Girani – Ente Parco di Portofino
● Turismo responsabile e sviluppo del territorio – dott.ssa Paola Fagioli – Vicepresidente Associazione Italiana Turismo Responsabile
● Dott. Davide Galli – Presidente Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche
● “Il Consorzio Ospitalità Diffusa delle Valli del Parco dell’Aveto: 10 anni di attività e di buone pratiche” – Dott.ssa Marina Bo – Presidente del Consorzio “Una montagna di accoglienza nel Parco”
● “Dal campo al laboratorio: un Centro di Ricerca per la conservazione della biodiversità agricola di montagna” – Dott. Fabrizio Maggiolo – Presidente Consorzio della Quarantina
● “L’importanza dell’educazione ambientale per le politiche europee” – Dott.ssa Renata Briano – Naturalista già Parlamentare Europeo
● “Impresa di comunità – economia delle relazioni”- Dott.ssa Simona Rizzi – Presidente Cooperativa Sociale Il Sentiero di Arianna
● “Pratiche di sostenibilità sociale” – Dott.ssa Valentina Ghio – Sindaco di Sestri Levante
 
Moderatore del Convegno il dott. Roberto Pettinaroli, giornalista, responsabile della redazione di Chiavari de Il Secolo XIX. Domande e risposte e spunti di riflessione saranno proposti dopo i quattro interventi della prima parte dedicata al turismo sostenibile così come al termine della seconda parte dedicata alla società sostenibile: la SRSvS infatti accoglie e raccoglie quanto già è stato fatto da pubblico e privato ma prende spunto dalle istanze del territorio per indicare linee di azione per gli anni futuri.
 
LabTer Parco di Portofino, LabTer Tigullio, Cea Aurelia, Cea Parco dell’Aveto