Cogorno: diritti dei bambini, si festeggiano i 30 anni

Dall’ufficio stampa del Comune di Cogorno riceviamo e pubblichiamo

Mercoledì 20 novembre 2019, gli allievi dell’Istituto Comprensivo Cogorno festeggiano con un’iniziativa i 30 anni della Convenzione ONU dei Diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti. Un avvenimento importantissimo che ricorda quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato all’unanimità la Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza.

I 191 Stati che hanno sottoscritto la Convenzione si sono impegnati a conformare le proprie legislazioni e ad attuare politiche di rispetto dei bambini e degli adolescenti. Con la Convenzione i bambini sono considerati soggetti di diritti civili, sociali e culturali e non più solo oggetto di tutela. Gli allievi delle Scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado si riuniranno presso Piazza Aldo Moro dalle ore 10 e presenteranno le loro riflessioni, letture, canti e drammatizzazioni.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Comune di Cogorno. “Riteniamo fondamentale valorizzare un momento così importante nella storia del riconoscimento dei diritti e siamo felici che siano proprio i giovani i protagonisti della giornata di mercoledì”, commenta l’assessore alle politiche sociali Ines Zaccaron.

In caso di pioggia la manifestazione verrà rimandata.

Franco Cirio presidente Unicef Liguria