Vernazza: il Comune dà l’ok per molo e scogliera

di Guido Ghersi

A Vernazza, in questo mese, il Consiglio comunale, presieduto dal sindaco Francesco Villa, ha approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione del molo al porticciolo e della scogliera. L’amministrazione Comunale sta intervenendo per completare il ripristino dei danni subiti dalla nota mareggiata di fine ottobre 2018. Il progetto prevede una spese totale di 350 mila euro, di cui 263.067,49 a base d’asta e 1.588,27 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso nonché 85.344,24 euro per somme a disposizione del Comune. Questi, in una nota della fine di maggio ha scritto: “E’ interesse esclusivo dell’Ente evitare qualsiasi forma di responsabilità rispetto ad un potenziale pericolo per i residenti e che non è consentito alcun indugio. E’ interesse esclusivo dell’Ente, evitare ulteriori danni e salvaguardare la pubblica e privata incolumità”.

Tra gli interventi programmati anche opere per la frazione di Corniglia, con il ripristino dei due scali a mare per le imbarcazioni, la ricostruzione del molo nella parte danneggiata dalla mareggiata, ma anche il posizionamento dei massi della piccola diga, completamente cancellata dal mare. Questi due interventi  richiedono un investimento di circa 500 mila euro.