Chiavari: The Wine Revolution 2019

di Giuseppe Valle

Fra meno di un mese prenderà l’avvio la terza edizione di TWR, il più atteso evento che rigurada il modo dei produttori di vino. Due giornate che permetteranno agli esperti del settore, ma non solo, di apprezzare le trasformazioni avvenute nel mondo della produzione, con particolare riferimento alla Liguria.

Paolo Cogorno e Nicoletta Zattone sono gli organizzatori di questa rassegna e appassionati di vino “naturale”, solo vagamente parente del vino biologico.

Davide Girlando, Nicoletta Zattone e Paolo Cogorno

La mostra mercato si svolgerà a Sestri Levante, nella sede dell’ex abbazia dell’Annunziata, domenica 17 novembre e lunedì 18 novembre.

Saranno presenti sessanta produttori provenienti da tutta Italia e tre dall’estero. Tre i momenti clou della manifestazione:

  • domenica 17 alle ore 14 “I vitigni resistenti tra sensibilità ambientale e qualità”, con Alessandro Sala.
  • Sempre domenica alle ore 17 “Garage Wine Revolution” : per la prima volta 3000 appassionati che per hobby producono vino nel loro “garage” e si scambia consigli via Facebook.
  • Terzo appuntamento – tutto dedicato alla Liguria . lunedì 18 novembre alle ore 10 con un dibattito moderato dal giornalista Davide Girlando, con la partecipazione del Sommellier Matteo Sara.
  • Ingresso libero. Per la degustazione il calice, valido per i due giorni, costa 15 euro.