Rapallo in tribunale contro Zoagli per 289.000 euro

La vicenda risale al 2018 quando a Zoagli era ancora sindaco Franco Rocca. Il Comune si rivolge al Tar per chiedere che Rapallo paghi mensa e trasporto per gli anni scolastici che vanno dal 2010 al 2016, relativamente agli alunni residenti a Rapallo che hanno però frequentato la scuola primaria Teramo Piaggio che ha sede a Zoagli. In totale una richiesta da 289.000 euro.

Nel febbraio 2019 il Tar giudica il ricorso inammissibile per “difetto di giurisdizione del giudice amministrativo”.

Rocca non demorde e si rivolge allora al Tribunale civile di Genova. Il Comune di Rapallo non cede. Convinto di non dovere i 289.000 euro a Zoagli, per non versarli salderà una parcella da 11.373 euro (tutto compreso) agli avvocati Marco Barilati e Simone Massacano, incaricati di tutelare Comune in tribunale.

Carlo Bagnasco e Franco Rocca, separati da Paolo Donadoni