Levanto: “Quarta allerta, la Regione non ha ancora pulito il torrente”

 Dall’ufficio stampa del Comune di Levanto riceviamo e pubblichiamo

Il Comune di Levanto interverrà con un’ordinanza del sindaco, Ilario Agata, per effettuare urgenti lavori di pulizia del torrente Ghiararo anche nei tratti che, come fa notare il primo cittadino, “erano stati individuati dalla Regione Liguria come di propria competenza, e che invece non sono ancora stati oggetto di alcun intervento”.

È la decisione che il primo cittadino levantese adotterà anche per il perdurare delle avverse condizioni meteo.

“Abbiamo già affrontato la quarta allerta meteo con tutte le strutture operative presenti sul territorio, e il Comune ha già messo in sicurezza i tratti di propria competenza – fa notare il primo cittadino, che tiene a precisare – Non voglio fare polemica politica o nei confronti dei tecnici, ma è un dato di fatto che ai primi di novembre non si sia ancora riusciti a completare un percorso di messa in sicurezza che era stato concordato per tempo”.

Agata auspica quindi “che in futuro gli interventi di pulizia vengano completati prima dell’inizio della stagione autunnale” e preannuncia che, “laddove possibile, chiederemo un rimborso per le spese che dovremo sostenere per attuare i lavori anche nei tratti non di competenza comunale”.