Chiavari: a Folke Gräsbeck il premio “Sibelius Festival”

Dall’ufficio stampa del Comune di Chiavari riceviamo e pubblichiamo

Chiavari. Ultima settimana di appuntamenti per il “Sibelius Festival – Golfo del Tigullio e Riviera”, manifestazione nata nel 2015, da un’idea del compositore ligure Federico Ermirio, e giunta alla quinta edizione. Dopo l’appuntamento di ieri sera presso l’Auditorium San Francesco, la conclusione della rassegna è prevista per domenica 13 ottobre alle ore 18,30 con Domenico Ermirio al violoncello e Folke Gräsbeck al piano, musiche di Gustav Holst (1874-1934), Jean Sibelius (1865-1957), Edvard Grieg (1843-1907), César Franck (1822-1890).

Da quest’anno la direzione artistica istituisce il premio “Sibelius Festival – Golfo del Tigullio e Riviera”, un riconoscimento ad una personalità che si è distinta internazionalmente nel campo del concertismo, della ricerca musicologica relativa all’area sibeliana e scandinava in generale.

Sarà il Maestro Folke Gräsbeck, noto pianista finlandese e artist in residence del festival dalla prima edizione, a ricevere tale premio. Docente all’Accademia Sibelius di Helsinki, con una carriera pluridecennale che lo vede esibirsi con orchestre prestigiose in tutta Europa, Israele, Stati Uniti, America del Sud, Messico, Cina. Folke Gräsbeck ha svolto un lungo lavoro di recupero dei materiali e degli autografi di Sibelius, un repertorio di oltre 300 composizioni 90 delle quali inedite, presentate in prima esecuzione e registrate in dieci compact disc dal 1999 al 2007 per l’etichetta Bis records; un impegno per il quale ha ricevuto negli anni prestigiosi riconoscimenti dal Governo Finlandese e dalla Sibelius Society di Helsinki, insieme a personalità quali Andrew Barnett, Herbert von Karajan e Simon Rattle.

Nel corso della serata conclusiva del Festival, il vicesindaco Silvia Stanig e l’addetto culturale dell’ambasciata di Finlandia in Italia, Hilla Okkonen, consegneranno al Maestro Gräsbeck la targa di riconoscimento.

Folke Gräsbeck