‘Santa’: “Vai tranquillo”, grazie alle forze di soccorso

Dal Comune di Santa Margherita Ligure riceviamo e pubblichiamo

Gli scolari di Santa Margherita Ligure hanno trascorso oggi una mattinata all’insegna di una lezione del tutto particolare, ma al tempo stesso proficua e destinata ad essere loro utile sia per l’immediato sia per il prossimo futuro.

Per il quinto anno consecutivo gli studenti della città – dai bambini della scuola dell’Infanzia e della Primaria ai ragazzi della Secondaria di Primo e Secondo grado – hanno infatti potuto partecipare a “Vai Tranquillo”, iniziativa promossa dal Comune di Santa Margherita Ligure, in collaborazione con le realtà territoriali impegnate nel tutelare la sicurezza e nell’aiutare gli altri.

Un appuntamento pensato come una sorta di percorso a tappe, allestito ai giardini a mare di piazza Martiri della Libertà, dove gli studenti, di età compresa tra i 5 e i 18 anni, sono andati per una mattina a scuola di sicurezza per imparare i percorsi di buone pratiche di vita, all’insegna di due parole d’ordine: “sicurezza e fiducia”.

«Questo è un appuntamento ormai tradizionale – ricorda il vicesindaco con delega alla Protezione Civile Emanuele Cozzio – ed è bello riscontrare il legame che si è creato con le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile. Bello rivedere, questa volta non per un’emergenza, persone che sono state di grande aiuto alla comunità, soprattutto in occasione della mareggiata dello scorso anno. Ed è bello vedere i bambini delle scuole e tutta la città ad accoglierle e aspettarle».

«In questa occasione – prosegue Beatrice Tassara, assessore all’Istruzione Scolastica – si focalizza l’attenzione, per tutti gli studenti della nostra città e per tutte le persone che voglio partecipare, sui contenuti relativi al tema della protezione dai pericoli. Ricordo quando l’anno scorso, dopo la mareggiata, un bambino mi disse: “Hai visto? Sono venuti davvero ad aiutarci quelli di Vai tranquillo”».

«Prosegue la collaborazione tra il Comune e la nostra scuola – afferma Cristina Merega, vicepreside dell’Istituto Caboto – Siamo contenti di partecipare a questa iniziativa e siamo inoltre contenti che la collaborazione con il Comune si stia intensificando sempre di più per valorizzare ulteriormente il nostro istituto».

Nel dettaglio l’elenco delle realtà che hanno aderito alla quinta edizione di “Vai Tranquillo”: Arké Onlus, Carabinieri, Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo di Santa Margherita Ligure, Polizia Locale di Santa Margherita Ligure, Polizia Stradale, locale comitato della Croce Rossa Italiana, Avis, Aido, Admo, Pubblica Assistenza Croce Verde, Vigili del Fuoco, Associazione Radio Club Levante, Vab-“Gruppo Lupo”, Asl 4-Dipartimento Prevenzione-Dussmann, Asl 4-Servizio Cura e Prevenzione Dipendenze, Centro di Aggregazione Giovanile, Guardia di Finanza, Associazione Nazionale Alpini Genova e Gruppo Santa Margherita Ligure, Capitaneria di Porto Circomare Santa Margherita Ligure, Asl 4-Consultorio, Cav-Centro Aiuto alla Vita e i Servizi Bibliotecari Comunali di Santa Margherita Ligure.