Lavagna: auto a fuoco in A-12 viabilità ordinaria in tilt

La settimana scorsa era toccato a Rapallo quando, nella galleria della Maddalena, direzione sud, si era verificato un incidente con tre auto coinvolte e cinque feriti tra cui una bambina. Oggi un’auto è andata a fuoco nel tunnel Santa Giulia, tra Lavagna e Sestri Lev ante; ciò ha provocato la chiusura dell’A-12, direzione sud, per un’ora e mezzo, il tempo di consentire a vigili del fuoco di concludere le operazioni e riaprire il traffico.

L’altro giorno uscita delle auto obbligatoria a Rapallo e centro cittadino e Aurelia intasati fino a Chiavari. Oggi uscita obbligatoria a Lavagna con il traffico che ha creato gravi disagi alla viabilità cittadina e a quella di Sestri Levante, attraversata per rientrare poi in autostrada. Per altro tutti conosciamo i limiti della viabilità ordinaria. E meno male, nel caso di Rapallo, che era stato riaperto il traffico in piazza Pastene perché altrimenti sarebbe stata la paralisi totale. In passato è accaduto anche tra gli svincoli di Nervi e Recco,

Possibile che i Comuni debbano subire la disorganizzazione di Autostrade, incapace di allestire, in tempi rapidi, il doppio senso di marcia nella corsia libera dall’incidente? Del problema dovrebbero farsi carico i sindaci interessati, l’Anci, i consiglieri regionali.