Sesta Godano: domenica in frazione Mangia “La rete della vita”

di Guido Ghersi

“Tutti partecipiamo al tempo del Creato!”. E’ questa la sollecitazione che il “Dicastero Vaticano per il Servizio dello sviluppo umano integrale” rivolge a tutti i vescovi nel tempo dedicato, ormai da diversi anni, al tema della salvaguardia del Creato. E’ un tempo che si è aperto domenica 1° settembre. Giornata mondiale di preghiera per la cura del Creato, che si conclude che si conclude venerdì 4 ottobre prossimo, nel ricordo di S.Francesco. Annualmente, a suggerire uno specifico tema è un apposito comitato ecumenico. Il tema scelto per quest’anno è “La rete della vita” con particolare riferimento ai rischi che corre la biodiversità: un tema che collega il ruolo dei custodi del Creato con l’urgente necessità di proteggere la biodiversità.

Nella Diocesi della Spezia-Brugnato e Sarzana, un incontro di preghiera ecumenica si terrà domenica 22 settembre alle 14,30 a Mangia, frazione del Comune di Sesta Godano, nella Media Val di Vara, nella sede del “Movimento dei ricostruttori nella preghiera”. Sarà presente il vescovo Luigi Ernesto Palletti. I partecipanti saranno aiutati a vivere un percorso attraverso i cinque sensi per cogliere la varietà dell’ambiente che ci circonda. Un momento di meditazione farà poi riflettere sul valore spirituale della creazione. Ci saranno dialogo e dibattito per presentare anche diverse iniziative che le varie confessioni cristiane hanno intrapreso per migliorare la propria dimensione “ecologica”.

Info: telefonare a Domenico 349 2678037.