Chiavari: “Via Trieste, le 4 risposte che attendo dal sindaco”

Da Giovanni Giardini Consigliere di Minoranza Cambia con me – Chiavari da Tutelare, riceviamo e pubblichiamo

Leggo che, ancora una volta, il Comitato contro la cementificazione dell’ex area Italgas di Via Trieste, chiede risposte alle domande poste ormai da mesi 
Stessa posizione un cui mi trovo, come Consigliere di Opposizione, dopo la mia “cacciata” dalla Maggioranza.
Il Sindaco, insieme alla Giunta” si sono impegnati a trovare alternative per la riqualificazione dell’area differenti dal Progetto così come presentato dalla Società Italgas…”

Il Dott. Marco Di Capua, con la Sua delega all’urbanistica e Edilizia Privata, dovrà rispondere:

– È corretto il Progetto presentato (approvato con istruttoria favorevole dall’Organo Comunale competente e conseguentemente dalla Commissione Edilizia) in riferimento all’applicazione del “Piano Casa”?

– La Convenzione (tra pubblico e privato) è stata presentata?
In che termini?

–  nel Progetto i Servizi di legge (Standard Urbanistici) sono stati individuati all’interno del lotto?

–  È stata rispettata la quantità di un metro quadro a servizio per ogni metro quadro di superficie agibile realizzabile?

Questo ultimo punto rappresenta un “impegno politico” preso, a suo tempo, nel Piano Urbanistico Comunale da tutta la Maggioranza 
Sto aspettando le risposte dal 29 luglio u.s. 
Il Sindaco dovrebbe formularle , assumendosene la responsabilità.