‘Santa’: caccia alle notizie sul fratello del Papa

Alcuni sindaci del Levante e alcuni consiglieri regionali (a organizzare perfettamente la trasferta è stato Vittorio Mazza), si sono recati a Roma come componenti della squadra “Campioni del Cuore” (non poteva quindi mancare il cantante Sandro Giacobbe) e dopo avere subito una mazzata dalla nazionale vaticana (5 a 0), ieri sono stati ricevuti in un’udienza molto “confidenziale” da Papa Francesco.

Ha stupito il suo interesse per il Ponte Morandi, per la mareggiata che ha colpito il Tigullio. Per ogni ospite ha avuto parole particolari. Ad esempio, saputo che Luca Pastorino era stato sindaco di Bogliasco ed ora è parlamentare, gli ha detto di stare attento, perché la politica è come il calcio: ci si tirano calci alle gambe. Ha svelato poi che a suo fratello piaceva molto Santa Margherita Ligure. Ed ora è caccia per sapere quando, come e in che veste Bergoglio sia stato ospite di ‘Santa’.

Non sarà facile. Eva Braun venne in vacanza a Paraggi su un idrovolante, ma questa presenza in occasione del Festival di Venezia del 1943, la si è saputa solo grazie al ritrovamento dell’archivio della compagna di Hitler. Altro caso quello di Churchill che nel 1945 arrivò a Recco in auto, si fermò a dipingere le macerie e venne cacciato dagli abitanti, infuriati non perché l’avessero riconosciuto come il regista sui bombardamenti sulla città, ma irritati che le macerie potessero essere il soggetto di un dipinto; a raccontarlo lo stesso statista inglese in un’autobiografia. Sempre a Recco (più probabilmente ad Avegno) Fausto Coppi dormì una notte , ultima tappa di un lungo percorso per tornare a casa a fine guerra, ma nessuno ha ricordo di quella presenza.