Recco: domenica la “Scalata” che unisce sport e ambiente

Dallo staff di Carlo Gandolfo, sindaco di Recco, riceviamo e pubblichiamo

Fervono i preparativi per la “Scalata al Santuario di Nostra Signora di Caravaggio”, la manifestazione di corsa in salita, competitiva e non competitiva, organizzata per la giornata di domenica 15 settembre dal gruppo podistico Golfo Paradiso, in stretta collaborazione con il Comune di Recco.

L’evento sportivo, aperto a tutti, si svolgerà su un circuito di 7 km con un dislivello di +611 e sarà valido per il primo trofeo “Vito Rotunno”. Oltre ad avere importanti risvolti turistico-sportivi la scalata al Santuario ha anche esiti ambientali, in quanto è stata avviata la pulizia e fruibilità dei sentieri su cui si snoderà la gara, frutto del lavoro di organizzatori e volontari.

“Siamo particolarmente felici di poter ospitare questa competizione dal percorso incredibile – commentano il sindaco Carlo Gandolfo di Recco e il consigliere delegato allo sport Luigi Massone – che partendo dal campo di rugby toccherà i punti più suggestivi del nostro entroterra. Gli atleti avranno la possibilità di percorrere uno spettacolare tracciato panoramico, potranno ammirare i colori che la natura offre in questo periodo dell’anno e osservare la fauna presente sul territorio. Sarà una grande giornata di sport ma anche un’importante occasione per conoscere le bellezze ambientali del nostro territorio. I sentieri sono La natura è una delle nostre risorse più preziose e va custodita con cura”.

E’ possibile iscriversi inviando un messaggio su whatsApp al numero 3421392525, indicando il proprio nominativo; il ritrovo è previsto alle ore 7.45 presso il Campo di Rugby, la partenza è alle ore 8.45. Il pasta party costituirà il momento di aggregazione tra i partecipanti alla competizione.