Chiavari: via Trieste chiede chiarezza sul caso ex Italgas

“Chiarezza sul caso via Trieste” potrebbe essere questo lo striscione ideale da esporre nell’ex area Italgas a Chiavari. Il Comitato di cittadini che si batte contro una nuova colata di cemento, dopo quella di Preli, chiede risposte che non riesce ad ottenere.

Il consigliere comunale Giovanni Giardini, che è un architetto di prim’ordine ed esperto in materia edilizia e relative leggi regionali, ha osato avanzare delle perplessità sull’attuazione del progetto ed è stato messo alla porta dalla maggioranza.

Il sindaco Marco Di Capua, oggi benedetto da Papa Francesco, potrebbe, ad avviso di molti, fare chiarezza creando una commissione con rappresentanti di maggioranza e minoranze consiliari; proprietà dell’area (si suppone una società lombarda) e del Comitato di cittadini per confrontarsi. La Regione stessa, con quel piano casa tutt’altro che lungimirante, dovrebbe far parte della commissione e chiarire.

Il sindaco Marco Di Capua