San Colombano: violazione privacy, ammonito Amadori

Dal Gruppo consiliare Territorio e Sviluppo riceviamo e pubblichiamo

Giunge oggi la risposta alla vicenda sollevata dal Consigliere comunale e Capogruppo di Territorio e Sviluppo Claudio Solari nei confronti del collega della maggioranza Franco Amadori che su una chat della Val Cichero di oltre 140 utenti aveva pubblicato degli estratti personali dell’anagrafe comunale.

Con una nota congiunta il Sindaco Giovanni Solari, la Segretaria comunale Marisa Cafferata e la Responsabile del servizio Anagrafe e Stato civile Sara Lagomarsino hanno “ammonito” il Consigliere comunale e Capogruppo di maggioranza Franco Amadori per non aver rispettato la privacy in questi documenti dei cittadini del Comune.

Solari ringrazia gli interessati in quanto la sua missiva era unicamente per far rispettare le normative vigenti e tutelare la privacy dei documenti personali dei cittadini del Comune di San Colombano Certenoli che non possono essere fatti uso personale a proprio uso e consumo.

Claudio Solari, Mirco Aste e Sergio Vaccaro
Gruppo consiliare Territorio e Sviluppo