Casarza: truffa via internet, denunciati due italiani

La Stazione Carabinieri di Casarza Ligure, a conclusione indagine scaturita da denuncia querela sporta, ha deferito in stato di libertà, M.M., di anni 50, italiana e G.F., di anni 31, italiano. I quali hanno ricevuto dalla parte lesa la somma di euro 190, tramite bonifico, quale corrispettivo per l’acquisto di numero tre biglietti per un concerto visionati su internet, mai consegnati all’acquirente.