Val Trebbia: “Pensionato ucciso da cinghiale” (1)

Un uomo di 78 anni morto, presumibilmente dissanguato per una ferita alla gamba. E’ stato trovato nel suo orto in Val trebbia. Inutili i soccorsi. Sul caso indagano i carabinieri di Rovegno; sarà probabilmente  l’autopsia a spiegare la causa di quella ferita e del decesso.

Per il momento le voci addebitano la ferita alla zanna di un cinghiale. che l’uomo avrebbe cercato di allontanare dall’orto; si dice con un fucile da caccia. In tal caso dovrebbero esserci le tracce dell’animale ad avvalorare la tesi.