Sesta Godano: sei posti nel “Servizio civile universale”

di Guido Ghersi

Il Comune di Sesta Godano, ha deciso di proseguire l’esperienza di offrire, anche per il 2020 nuove opportunità per i giovani che vogliono misurarsi con il “Servizio civile universale”.
Infatti, quattro giovani possono candidarsi per seguire il progetto dedicato al supporto della 3^ età “Nonni, amici si diventa” e due relativi al progetto “In aiuto al territorio”.
L’Amministrazione Comunale locale, da anni coinvolge giovani in utili attività alla comunità, in particolare, negli ultimi anni, rivolte nelle fasce di popolazione più deboli e alla riscoperta delle tradizioni e della cultura locale. . Quest’anno le candidature saranno solo “on-line”., grazie ad una specifica piattaforma, cui si potrà accedere attraverso lo “SPID”(Sistema Pubblico di Identità Digitale). Il bando sarà pubblicato in questi giorni e sarà dedicato a giovani di età compresa tra i m18 e i 28 anni.
Le necessarie informazioni sono reperibili sul sito dell'”AGID” (l’Agenzia per l’Italia Digitale).