Varese Ligure: tributi locali pagati dai lavori sociali

di Guido Ghersi

A Varese Ligure, il consiglio comunale ha approvato all’unanimità, la delibera che istituisce il “baratto amministrativo”. Infatti i tributi locali potranno così essere pagati attraverso piccoli lavori a favore della comunità.
Pertanto il, Comune potrà essere iscritto all'”Albo Regionale che indica gli Enti che intendono applicare sgravi fiscali ai residenti che prestano la propria opera per piccole manutenzioni. Lo sgravio è del 50% del tributo locale dovuto e si applica a residenti in particolari condizioni economiche.
Ora la prima mossa sarà approvare preventivamente un regolamento in modo da rendere operativa la legge.
L’ordinamento dovrà prevedere una richiesta da parte del contribuente, che ha un debito certo nei confronti del Comune, dove indicherà il titolo di professionalità da mettere a disposizione per beneficiare dello sgravio fiscale. Infine l’Amministrazione Comunale dovrà definire, per ogni lavoro, il tempo orario necessario per la realizzazione e il costo orario riconosciuto all’operatore volontario, che dovrà essere coperto da polizza assicurativa.