Maissana: strada di Logorara, serve 1.300.000 euro

di Guido Ghersi

Nel territorio del Comune di Maissana,in Alta Val di Vara, la strada di “Lagorara” è chiusa da molto tempo. e per aprirla serve un milione e 300 mila euro. Così il neo-sindaco Alberto Figaro, ha pensato di reperire i soldi vendendo i detriti ricavati dallo scavo del versante per creare dei gradoni a protezione della viabilità.  L’arteria collega la frazione di Disconesi. Già tre anni or sono dal versante erano precipitati alcuni massi e così la Provincia della Spezia emise provvedimento di chiusura .Uno  studio geologico ha  decretato che se l’arteria non viene messa in sicurezza deve rimanere chiusa. Il progetto coinvolgerebbe anche i privati proprietari di quella porzione di collina, tramite una convenzione.

Nel territorio comunale esiste anche una seconda strada chiusa ed è quella che porta dalla frazione Ossegna alla località Colli.