Ruta: concerto per clavicembalo e flauto alla Chiesa Millenaria

Dal Gruppo Promozione Musicale “Golfo Paradiso” riceviamo e pubblichiamo

Secondo appuntamento del Festival Camogli in Muisca.

Sabato 13 Luglio – Ore 21.15 – Chiesa Millenaria di Ruta

Duo Elisabetta Villa Calcagno (Clavicembalo)  – Daniela Piras (Flauto)

Biglietti: intero 15 euro; ridotto 10 euro (soci Gpm e under 26). Info: 339 5839136 – 338 8855581

Programma

G.F.Handel (1685-1759): Konzert  per flauto e clavicembalo (Grave – Allegro – Sarabanda – Allegro)

B.Galuppi (1706-1785): Presto per clavicembalo

J.S.Bach (1685-1750): Sonata II in Mib Magg. per flauto e cembalo (Allegro moderato – Siciliana – Allegro)

Teresa Agnesi (1720-1795): Presto  da una sonata per cembalo

M.Blavet (1700-1768): Concerto in la min. per flauto e clavicembalo (Allegro – I Gavotte e II Gavotte – Allegro)

Daniela Piras

Diplomata brillantemente in flauto traverso presso il Conservatorio musicale “Nicolò Paganini” di Genova,  si dedica all’attività concertistica sia come solista sia in formazioni orchestrali e da camera nel panorama genovese.

Ha partecipato a  numerosi  corsi  di  perfezionamento,  anche di jazz del M°P.Leveratto ed ha ricevuto riconoscimenti e premi in concorsi nazionali ed internazionali.

E’ membro della Filarmonica “G.Rossini”di Recco e docente di flauto traverso presso la scuola di orientamento musicale annessa.

Grazie alla versatile sensibilità musicale, collabora con numerosi cantautori e compositori genovesi nell’esecuzione di svariati generi musicali e repertori.

Da oltre vent’anni si dedica con passione anche all’attività didattica presso diverse scuole e istituti musicali.

E’ responsabile del progetto di “Laboratorio creativo musicale” presso l’Istituto Comprensivo Avegno-Recco-Camogli-Uscio collaborando con le insegnanti della formazione primaria per individuare e sviluppare la creatività musicale dei più piccoli.

Elisabetta Villa

Si è diplomata in pianoforte al Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida di Carlo Vidusso ed  Enrica Cavallo .

Oltre alla composizione e direzione di coro, si è sempre dedicata all’insegnamento.

Ha studiato canto medievale con Carmen Vilalta e si è dedicata ad un’attività concertistica  nel “ Gruppo Genovese di Musica Antica” come soprano e strumentista (organo portativo e percussioni).

In seguito ha intrapreso uno studio più approfondito e specifico della prassi esecutiva sugli organi antichi e moderni con Fabio Macera,  Emilio Traverso  e  Luisella Ginanni.

Ultimamente si è diplomata in clavicembalo con Barbara Petrucci al Conservatorio “N.Paganini” di Genova.

Ha partecipato al Conservatorio di Nizza a “ Les Journèes de clavecin in France” dedicate al ‘600 ed a masterclass di clavicembalo e organo di Gordon Murray  e di Peter Waldner .

Prosegue l’attività concertistica come solista ,  in duo con Alberto Acquilino (tromba), con Daniela Piras (flauto traverso) ed altri strumentisti.

I suoi concerti , oltre all’aspetto culturale di far avvicinare  il pubblico alla conoscenza e alla bellezza della musica  per organo e per clavicembalo, sono a volte inseriti in progetti di fraternità e solidarietà ai quali viene dedicato il ricavato.