Monterosso: progetto “Movers” per gli studenti

di Guido Ghersi

Gli studenti del Comune di Monterosso hanno concluso il progetto di studio “Movers… alla ricerca di luoghi da riscoprire”, realizzato dalla scuola primaria e secondaria con il C.e.a. (Centro di Educazione Ambientale) del Parco nazionale delle Cinque Terre, del programma operativo nazionale, denominato “Per la scuola, competenze ed ambienti per l’apprendimento 2014/2020”. Un piano rivolto agli alunni del paese facenti parte dell’Istituto Comprensivo di Levanto, diretto dalla prof. Mariangela Rebecchi. Gli studenti con cartine alla mano, macchina fotografica e taccuino per catalogare le piante, raccogliere dati storici e toponimi dei luoghi. Il progetto punta a sviluppare la conoscenza della lingua inglese e a valorizzare un sito tra i meno conosciuti sul territorio comunale.

E’ stato individuato anche un sentiero la cui memoria si stava perdendo perché poco conosciuto e fuori dai tradizionali itinerari scelti dagli escursionisti. Detto sentiero ad anello passa dall’Eremo della Maddalena, un tempo sede di una comunità di monaci benedettini, i cui primi dati storici risalgono al 1244, attraverso zone di pregio che costeggiano torrenti, limonaie e rara sugherete.

Gli alunni, guidati dagli insegnanti, hanno effettuato rilievi tramite il Gps, integrando i dati con la cartografia della regione. Tutte le informazioni apprese, serviranno per la realizzazione di un prospetto in lingua italiana ed inglese che poi verrà distribuita dalla locale Associazione Turistica Pro Loco.