Val d’Aveto: strada 586, sollecitata la manutenzione

Dall’ufficio stampa del consiglio regionale riceviamo e pubblichiamo la cronaca della seduta relativa alla manutenzione della srtatale. n° 586 “della Valle dell’Aveto” e della S.S. n° 654 Val Nure

Approvato all’unanimità l’ordine del giorno 497, presentato da Claudio Muzio (FI) e sottoscritto dal collega di gruppo Angelo Vaccarezza,  che impegna la giunta ad attivarsi presso ANAS affinché vengano avviati urgentemente gli interventi di ripristino delle normali condizioni di praticabilità e sicurezza della strada statale n. 586 della Valle dell’Aveto e della strada statale n. 654 della Val Nure. Nel documento si rileva che la precaria condizione della carreggiata in numerosi tratti delle due strade costituisce un pericolo per quanti quotidianamente e occasionalmente usufruiscono di queste arterie. Muzio ha ricordato un ordine del giorno su questo problema, approvato il 29 luglio scorso dal Consiglio Comunale di Santo Stefano d’Aveto.

Vittorio Mazza (Lega Nord Liguria-Salvini), Fabio Tosi, Marco De Ferrari e Alice Salvatore del Movimento5Stelle, Franco Senarega e Giovanni De Paoli della Lega Nord Liguria-Salvini, Mauro Righello (Pd), Giovanni Boitano (Liguri con Paita)  sono intervenuti a favore del’ giorno

L’assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone ha illustrato gli interventi fatti e programmati