Sesta Godano: nuova scuola, chiesti tre milioni

di Guido Ghersi

L’Amministrazione Comunale di Sesta Godano, guidata dal sindaco Marco Traversone, ha chiesto al Ministero della Pubblica Istruzione, la somma di 3.100.000 di euro per ottenere un nuovo edificio scolastico che, come ha sottolineato il sindaco, <<sarà il progetto più importante dei prossimi cinque anni. Siamo stati inseriti in graduatoria per ricevere le risorse che ci permetteranno di realizzare il nuovo complesso scolastico>>. Infatti il Comune ha l’obiettivo di costruire un nuovo grande plesso scolastico. Il nuovo edificio sorgerà su un terreno nelle vicinanze delle attuali scuole

elementari e potrebbe essere realizzato, una volta che sarà confermato il finanziamento, nel giro di un anno. Potrà ospitare fino a 160 alunni, accorpando in un unico plesso sia le scuole primarie

che quelle medie. Invece rimarrà al suo posto l’attuale asilo costruito su un unico piano negli anni ’90. Il progettato edificio sarà più sicura  dal punto di vista sismico, ecosostenibile, alimentata da fonti rinnovabili e dotata di tecnologia domotica per il risparmio energetico. Il Comune aveva chiesto un finanziamento per la verifica sismica e gli eventuali interventi sui vecchi edifici scolastici.

Il nuovo edificio sarà costruito su due piani per 1.500 mq. con palestra attrezzata e mensa. Nella parte esterna sono previsti spazi per attività ludiche e sportive. Sarà alimentato con il fotovoltaico , avrà riscaldamento a pavimento e tutti i più moderni accorgimenti tecnologici per evitare lo spreco e per la didattica. Sarà in linea con le ultime normative sull’antisismica. Il progetto è stato curato da un pool di progettisti e tecnici, formato da Antonio Scopesi, Rinaldo Delvigo Massimiliano Rossi e Matteo Angiolini.