Sestri: Giornata Mondiale del Rifugiato con “I volti dell’accoglienza”

Dalle organizzazioni promotrici dell’evento riceviamo e pubblichiamo

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il Comune di Sestri Levante, il Consorzio Agorà, La Coop. Il Sentiero di Arianna e Il Villaggio del Ragazzo, in collaborazione con Ass. Il Tè delle Donne nel Mondo, Ass. Popoli Solidali, Ass. The Hub, Ass. Un granello di sale, Ass. Verità e Giustizia per Giulio Regeni – Il Tigullio non dimentica, Centro Giovani Casette Rosse,
Circolo Virgola, Collettivo No Panic, Confini e Racconti, Cooperativa Zucchero Amaro, Frsl (Federazione Regionale Solidarietà e Lavoro), Informagiovani Sestri Levante, Italia che resiste –Tigullio, sono lieti di invitare alla tavola rotonda

I volti dell’accoglienza
Mercoledì 19 giugno -dalle ore 18.00
presso il Centro Giovani Casette Rosse (via B. Primi, Sestri Levante)

Saranno presenti: l’Assessore ai Servizi sociali del Comune di Sestri Levante, Lucia Pinasco, l’Avvocato Antonella Cascione (socio Asgi), Giorgia Bruschi (servizio inserimenti lavorativi), Angela Capano (insegnante italiano Cpia) e alcune testimonianze di realtà lavorative e sportive
del territorio.

“L’iniziativa” spiegano gli organizzatori “è un momento di festa per e con la comunità dove vivono ormai stabilmente tanti ragazzi e ragazze stranieri rifugiati. Un momento in cui far conoscere e dar voce alle tante anime dell’accoglienza: quella istituzionale attraverso il progetto Sprar di Sestri
Levante e Castiglione Chiavarese, quella lavorativa, quella sportiva o, semplicemente ma non meno importante, di aggregazione e di interazione sul territorio”.

La giornata sarà arricchita dalla presenza delle tante organizzazioni del terzo settore del territorio con stand informativi, laboratori, attività e musica e terminerà con una cena conviviale.

“Celebrare la Giornata del Rifugiato” ricordano gli organizzatori “vuole dire ricordarci che tutti gli esseri umani hanno uguali diritto a vivere in pace e in un luogo sicuro. Vuol dire ricordarci che al di là della paura, è possibile una convivenza arricchente per tutti”.

La giornata del 19 giugno si inserisce in una serie di altre iniziative analoghe sul territorio: giovedì 20 giugno a Chiavari (Via Rivarola ore 17:00) si terrà l’incontro pubblico “Donne che guardano lontano” promosso dall’Ass. Verità e Giustizia per Giulio Regeni il Tigullio non dimentica e
venerdì 21, sempre a Chiavari (ore 19:30 presso il Centro Sociale di Via delle Vecchie Mura) la Parrocchia di San Giovanni Battista organizza la proiezione del docufilm “Paese Nostro”.