Chiavari: “Area ex Italgas, noi volevamo posteggi e verde”

Da Silvia Garibaldi, per il Gruppo consiliare “Noi di Chiavari” riceviamo e pubblichiamo

L’ex sindaco Roberto Levaggi e tutto il gruppo consiliare Noi di Chiavari chiedono rettifica di quanto affermato dal sindaco Di Capua a proposito di via Trieste e del progetto di riqualificazione dell’area ex Italgas.

Non è assolutamente vero che i palazzi sarebbero stati costruiti anche con l’approvazione del Puc di Levaggi. Al contrario di quanto asserito, speriamo per errore e non   tendenziosamente, da parte dell’attuale amministrazione, con il Puc di Levaggi nell’area ex Italgas erano previsti parcheggi e aree verde, con una volumetria infinitamente inferiore rispetto a quella prospettata.

«Sono pronto – afferma Levaggi – a provare con documentazione quanto detto per amore di verità e per non subire rappresentazioni distorte della realtà. L’amministrazione, che dice essere contraria al progetto a parole, secondo noi poteva esserlo a fatti approvando il Puc che scongiurava il pericolo».