‘Santa’: Volpi e l’inaugurazione de La Valletta

Lettini, a giusta distanza uno dall’altro, e ombrelloni bianchi sulla spiaggia curatissima; davanti lo yacht da 76 metri “Boadicea” che ha ospitato Gabriele Volpi dal fine settimana, prima in rada a Recco ed ora a Santa Margherita Ligure. Le ferite della mareggiata epocale che aveva distrutto i bagni La Valletta sono rimarginate; oggi il locale è assai migliore di prima e dà certo prestigio alla città. Sulla spiaggia c’è un’orchestrina. Gabriele Volpi apprezza i lavori e festeggia la riapertura del locale e le ultime vittorie del Recco; anche se gli intimi dicono che non ha digerito l’ultima sconfitta che ha impedito di brindare al triplete.

Volpi è persona cordiale e saluta con attenzione gli ospiti, a partire dai campioni della sua Pro Recco, a iniziare da Maurizio Feluco e Rudic. Tra i presento il sindaco di Recco Carlo Gandolfo e i suoi cugini Vittorio e Gianni Bisso titolari del ristorante Da O Vittorio di Recco. C’è anche Giampiero Fiorani. Chi si aspettava di vedere il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni è rimasto deluso perché non si è visto nessun politico locale; era presente il presidente della Pro Loco Adriano Bena. assente anche il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco.