Riomaggiore: a Groppo apre un frantoio biologico

di Guido Ghersi

L’ex frantoio del Parco Nazionale delle Cinque Terre aprirà i battenti a Riomaggiore per la prossima stagione della frangitura. A gestire l’impianto, che ha sede nella frazione di Groppo, sarà la “Cooperativa Agricoltura delle Cinque Terre” che, come stabilito con delibera di giunta dell’Ente, avrà il frantoio in comodato d’uso fino al 2022.

Per rimettere in funzione l’impianto, attivato dal Parco nel 2005 e poi chiuso nel 2011, l’Ente Parco ha già stanziato 60mila euro per l’acquisto dei nuovi macchinari. Un frantoio biologico che potrà dare nuovo impulso al settore agricolo della zona. Anche se si tratta di una struttura di ridotte dimensioni, per i residenti dei tre Comuni e loro frazioni può essere sufficiente a soddisfare le richieste dei produttori e dei coltivatori, costretti ad andare in altri frantoi della provincia spezzina.