Cinque Terre: stanziati 60.000 euro per i ‘trenini’

di Guido Ghersi

Il Parco Nazionale delle Cinqueterre, purtroppo ancora senza la Presidente Donatella Bianchi, ha stanziato 60 mila euro in favore della “Cooperativa Cinqueterre” della frazione Groppo di Riomaggiore al fine di riqualificare e la costruzione di nuovi tracciati a monorotaia nella zona. L’investimento, rientra nel piano più ampio di ripristino e potenziamento dei trenini a cremagliera, per una spesa complessiva di 230 mila euro , di sostegno dell’agricoltura e che riguarderanno, con diverse modalità tutte le circa 50 monorotaia della zona.
Inoltre verranno installati nuovi trenini: uno sulle alture del borgo vecchio di Monterosso, un secondo in frazione Manarola e un terzo a Riomaggiore, zona Bargone.
Al fine di avviare i lavori sugli impianti, l’investimento sarà diviso in due parti da 30 mila euro ciascuna.
Infine, in previsione, per il potenziamento della rete, è prevista la collocazione di trenini a Vernazza, zona stazione ferroviaria, in frazione Corniglia e a Riomaggiore, sotto il Santuario della Madonna di Montenero..