Atp: concorso autisti, sono 130 gli ammessi. Ora i colloqui

Dall’ufficio stampa Atp esercizio riceviamo e pubblichiamo

Con 130 ammessi, si è chiusa la fase di selezione e ammissione di
personale per la figura di conducenti autobus. I partecipanti, in arrivo
da Liguria e dintorni con una preponderanza di uomini e donne residenti
nel levante, dal prossimo 13 giugno e poi fino al 1 luglio saranno
chiamati per i colloqui individuali. Il bando pubblico prevede per la
prova pratica di guida autobus su strada un’attribuzione massima di 60
punti e per il colloquio individuale un’assegnazione massima di 40 punti.
La graduatoria finale che verrà compilata a termine del bando avrà
validità per 18 mesi ed è da questa graduatoria che si attingerà il
personale per le prossime assunzioni. Oggi Atp ha 435 dipendenti, 330 dei
quali autisti di bus. Ha 265 mezzi che circolano su tre province (Genova,
La Spezia e Savona) e che percorrono 9 milioni di chilometri ogni anno, un
terminal nel cuore di Genova, ha appena acquistato 50 nuovi mezzi, che
hanno fatto scendere da 13 a meno di 10 anni l’età media del parco mezzi.
Per quanto riguarda gli esami, Atp ha pubblicato la graduatoria dei 180
ammessi ai colloqui individuali e le date e gli orari dei colloqui (vedi
allegati). Al termine della fase del colloqui che si svolgeranno presso la
sede di Atp Esercizio in via Conturli 61° (ingresso dal civico 53) a
Carasco. Alla fine si creerà una graduatoria cui si attingerà nei prossimi
anni. «E’ da tre anni che non si facevano prove ed è davvero molto
importante che si possa finalmente tornare a formare graduatorie per
assumere. Nei prossimi anni ci sarà un inevitabile turnover e noi saremo
pronti» – dice Andrea Geminiani, direttore amministrativo.
In allegato comunicato e foto