Ne: riattivato sentiero e sabato 15 è festa

Da Marianna Lana, per Arci Valcanonica a.p.s., riceviamo e pubblichiamo

Arci Valcanonica a.p.s., sabato 15 giugno 2019, ore 9.30, presso il  parchetto giochi adiacente l’asilo di Chiesanuova, festeggia la riapertura del tratto di sentiero che congiunge Chiesanuova alla frazione di Ceresola: siete tutti invitati!

La colazione offerta dall’associazione Arci Valcanonica a.p.s., a base di focaccia e succhi di frutta, sarà in quantità proporzionata alle prenotazioni che arriveranno entro venerdì 14 giugno, su promo@valcanonica.org, oppure via whatsapp al 3395726814. Ai partecipanti sarà consegnato un gadget in materiale riciclato realizzato nell’ambito della collaborazione fra Valcanonica e il Cse (centro socio educativo) “Le Rondini” di Ne.

Il percorso è stato liberato da rovi e tronchi abbattuti dall’associazione, che si propone di mantenerlo in uso, nell’ottica di favorire la fruibilità dei piccoli borghi e delle reti di sentieri che li uniscono in modo capillare.

Sarà l’occasione per salutare la propria vice presidente, Marianna Lana,
che partirà a piedi, proprio da Ceresola e Chiesanuova, in direzione Roma, passando da Conscenti, toccando Cogorno, Lavagna e Sestri Levante, dove passa la Via della Costa, che congiunge Ventimiglia a Sarzana e quindi il Cammino di Santiago alla via Francigena.

La scelta di partire a piedi proprio da Ceresola, invece che da uno dei punti tappa più collaudati e rinomati dei grandi Cammini, è dettata dalla volontà di dare valore alla nostra rete sentieristica e di unirla idealmente ad una rete più ampia ed organica, nell’anno dedicato al turismo lento e in favore di itinerari sostenibili per scoprire il Belpaese di cui la nostra vallata fa orgogliosamente parte.