Lavagna: “Importante avere provato la presenza della ‘ndrangheta” (3)

Inchiesta Conti di Lavagna Francesco Cozzi, Procuratore di Genova,presente in aula alla lettura della sentenza, ha sottolineato l’importanza di avere affermato la presenza della ‘ndrangheta e il reato di voto di scambio. Il Procuratore ha ringraziato i Pm Lari e Paolucci e la polizia a cui erano state affidate le indagini.